SEYCHELLES

Data di creazione : 29 giugno 1976

Breve storia in ordine cronologico:

Storia antica: le Seychelles erano originariamente isole disabitate conosciute dai navigatori europei a partire dal XVI secolo.

Colonizzazione francese: nel 1756, le Seychelles furono formalmente occupate dai francesi e divennero parte dell’Impero francese.

Dominio britannico: furono temporaneamente occupati dall’Impero britannico durante le guerre napoleoniche. Nel 1811 furono formalmente consegnati alla Gran Bretagna.

Schiavitù e piantagioni: durante il dominio britannico, le Seychelles venivano utilizzate per coltivare noci di cocco e canna da zucchero. Gli schiavi venivano portati nelle isole per lavorare in queste piantagioni.

Indipendenza: le Seychelles ottennero l’indipendenza dal Regno Unito il 29 giugno 1976. James Mancham divenne il primo presidente del paese.

Instabilità politica: negli anni successivi, le Seychelles videro una successione di presidenti e instabilità politica.

Dominio di France-Albert René: nel 1977, France-Albert René prese il potere con un violento colpo di stato e divenne presidente. Il suo governo ha introdotto riforme socialiste.

Sviluppi politici: nel 1991 è stato adottato un nuovo quadro costituzionale che consente un sistema politico pluralista. Le Seychelles divennero uno stato democratico e France-Albert René continuò a governare fino al 2004 quando si dimise.

Tempi attuali: Dal 2004, un nuovo governo è stato eletto democraticamente più volte alle Seychelles, il paese ha visto una crescita economica e lo sviluppo dell’industria del turismo. Le Seychelles sono conosciute per le sue bellissime spiagge ed ecosistemi.

 

Abbreviazione internazionale : SC

 

Valuta : rupia delle Seychelles SCR

Le rupie sono divise in unità più piccole chiamate centesimi. Banconote e monete vengono utilizzate per tutte le transazioni nel paese.

Sebbene la Rupia delle Seychelles sia la valuta ufficiale delle Seychelles, è possibile pagare in dollari americani o in euro in alcune zone turistiche e per alcune transazioni.

 

Dominio Internet : .sc

 

Prefisso telefonico : +248

 

Fuso orario : GMT +4

 

Geografia :

Le Seychelles sono un arcipelago situato nell’Oceano Indiano, a est del continente africano, nella parte occidentale dell’Oceano Indiano, a circa 1.600 km a est della costa africana della Tanzania e del Kenya. Le isole più grandi e importanti delle Seychelles sono Mahé, Praslin e La Digue. L’isola di Mahé è la più grande e popolata.

Le isole hanno un paesaggio vario che comprende spiagge di sabbia bianca, foreste tropicali e montagne. Le Seychelles sono circondate da estese barriere coralline, rendendo questa zona una destinazione popolare per i subacquei e gli amanti del mondo sottomarino.

 

Vetta più alta : Morne Seychellois 995 m sul livello del mare

Si trova sull’isola di Mahé. Morne Seychellois fa parte dell’omonimo parco nazionale, che protegge le estese foreste tropicali, la fauna e la flora dell’isola di Mahé.

 

Clima :

Le Seychelles distinguono due periodi climatici principali. La stagione calda e umida va da novembre a marzo, quando prevalgono temperature elevate e precipitazioni più elevate. La stagione più fresca e secca va da giugno a settembre, con temperature in calo e meno pioggia. Le temperature sono piacevolmente calde per gran parte dell’anno. Le temperature medie giornaliere variano dai 24°C della stagione più fresca ai 30°C della stagione più calda.

 

Fauna e flora:

Le Seychelles ospitano le tartarughe giganti di Aldabra, una delle specie di tartarughe più grandi al mondo. Vivono sull’isola di Aldabra e sono considerati una specie in via di estinzione.

Il pipistrello delle Seychelles è una specie endemica nota per la sua grande apertura alare. Le isole ospitano diverse specie di uccelli endemici, tra cui il pappagallo delle Seychelles, la gazza delle Seychelles e il piccione delle Seychelles.

Le barriere coralline circostanti ospitano molte specie di animali marini, pesci, razze e altro ancora.

La Lodoicea seychelles è una specie di palma endemica nota per i suoi enormi frutti a forma di genitali femminili e maschili. Questa palma è il simbolo delle Seychelles. Le Seychelles ospitano diverse specie di orchidee endemiche, considerate alcuni dei fiori più belli del mondo. Le mangrovie crescono sulle coste e vicino all’acqua salata, fornendo un importante rifugio per molte specie marine.

 

Agricoltura :

Le principali colture agricole includono manioca, patate dolci, taro, riso, verdure e frutti tropicali come banane, papaya, ananas, noci di cocco e agrumi.

In alcune isole si coltivano caffè e spezie come vaniglia e cannella, che sono prodotti importanti per l’esportazione.

La pesca è una parte importante dell’economia locale. La conservazione della natura e l’agricoltura sostenibile sono importanti nelle isole. Molti agricoltori sono attenti alle pratiche sostenibili per ridurre al minimo l’impatto negativo sull’ambiente.

Le Seychelles sono note per la produzione di olio extra vergine di cocco, che sta diventando sempre più popolare nell’industria cosmetica e alimentare.

 

Estrazione delle materie prime :

Le Isole Seychelles sono costituite da rocce granitiche. I blocchi di granito venivano utilizzati per la costruzione di strade, edifici e altre infrastrutture.

Le noci di cocco vengono lavorate per ottenere olio di cocco e scaglie di cocco. In passato qui venivano estratti i prodotti del corallo, ma per proteggere l’ambiente e l’intero ecosistema, queste attività erano regolamentate e limitate.

 

Industria:

L’industria alimentare trasforma gli alimenti, compresi pesce, frutta e verdura. Qui, ad esempio, vengono prodotti pesce in scatola, marmellate e prodotti a base di cocco.

Il settore delle costruzioni si concentra sulla costruzione e sulla manutenzione delle infrastrutture, comprese strade, edifici e aeroporti.

Qui vengono prodotti mobili sia per il mercato locale che per il settore turistico. Sebbene il turismo non sia un settore tradizionale, è uno dei principali fattori di crescita economica. Ospitalità, ristorazione, trasporti e altri servizi turistici.

 

Servizi e altri settori dell’economia : turismo, navigazione, trasporti aerei e marittimi, banche

 

Punti di interesse naturali e storici: la città di Victoria, i parchi e le riserve della Valle de Mai e del Morne Seychellois, l’atollo di Aldabra

Le Seychelles offrono scenari naturali unici, tra cui spiagge di sabbia bianca, barriere coralline, foreste pluviali tropicali e specie uniche di fauna e flora. Questo arcipelago è un paradiso per gli amanti della natura. Il paese ha alcune delle spiagge più belle del mondo, tra cui Anse Lazio a Praslin e Anse Source d’Argent a La Digue.

Le barriere coralline circostanti sono il luogo ideale per le immersioni e lo snorkeling. Qui i visitatori possono scoprire il mondo sottomarino e vari tipi di vita marina.

Le Seychelles si basano sul turismo sostenibile e sulla protezione dell’ambiente. Esistono diverse riserve naturali e parchi nazionali che consentono ai visitatori di esplorare e rispettare la ricchezza naturale delle isole. Il paese offre una vasta gamma di resort e hotel di lusso che offrono un elevato standard di comfort e servizio. I visitatori possono scoprire la cultura locale, la musica e le danze tradizionali.

 

Parchi acquatici:

 

Forma di governo: repubblica presidenziale

Il presidente è il capo dello Stato e detiene il potere esecutivo. È eletto a suffragio universale per un mandato di cinque anni e può essere rieletto una sola volta. Ha un’autorità significativa nella leadership del paese e il suo ufficio ha influenza sulla politica estera, sulla difesa e su altre questioni importanti. Il potere legislativo appartiene all’Assemblea nazionale, che conta 35 membri eletti a suffragio universale per un periodo di cinque anni. Le isole hanno un sistema giudiziario indipendente che comprende una corte suprema e tribunali di grado inferiore.

 

Capitale : Vittoria

Victoria si trova sulla costa nord-orientale dell’isola di Mahé. È circondato dalla natura incontaminata e dalle barriere coralline dell’Oceano Indiano. La città prende il nome dalla regina Vittoria della Gran Bretagna e ha una ricca storia legata al passato coloniale delle Seychelles.

 

Superficie : 459 km2

 

Popolazione : 100.500 (2022)

Le Seychelles hanno una popolazione etnicamente diversificata, inclusi i seguenti gruppi: creoli, Seychelles africani, Seychelles indiani e Seychelles europei. I creoli sono il gruppo più numeroso e costituiscono la maggioranza della popolazione. La lingua ufficiale è il creolo creolo (Seselwa), utilizzato nella vita di tutti i giorni. L’inglese e il francese sono anche riconosciuti e utilizzati nelle istituzioni governative e nell’istruzione.

Le principali religioni sono il cristianesimo cattolico romano, l’anglicanesimo e l’induismo. C’è anche una comunità musulmana più piccola.

 

Monumenti UNESCO: 2

 

  1. Aldabra (1982) – Un atollo formato da quattro grandi isole coralline, dimora di una tartaruga gigante.
  2. Vallée de Mai (1983) – Una riserva naturale sull’isola di Praslin che protegge l’originale palmeto naturale.      

 

Parchi nazionali: 10

 

  1. Parco Nazionale Morne Seychelles
  2. Parco Nazionale di Praslin
  3. Parco Nazionale Ramos
  4. Parco Nazionale Ile Du Sud – Atollo di Poivre
  5. Parco Nazionale Baie Ternay
  6. Parco nazionale di Curieuse
  7. Parco Nazionale dell’Ile Coco
  8. Parco nazionale di Port Launay
  9. Parco nazionale dell’isola di Silhouette
  10. Parco Nazionale di Sant’Anna