VIETNAM

Data di creazione : 2 settembre 1945

Breve storia in ordine cronologico:

X-XV secolo: emergono dinastie vietnamite indipendenti, comprese le dinastie Lý e Trần. Durante questo periodo, il Vietnam sviluppa la sua cultura e i suoi valori tradizionali.

19° secolo: il Vietnam è sotto il dominio della Francia, che vi crea una colonia chiamata Indocina francese.

1945: Dopo la seconda guerra mondiale, il Vietnam dichiara l’indipendenza sotto la guida di Hồ Chí Minh, ma la Francia cerca di ripristinare il controllo sulla colonia.

1954: dopo la battaglia di Dien Bien Phu, la Francia firma gli accordi di Ginevra, dividendo il Vietnam in Vietnam del Nord (sotto il dominio comunista) e Vietnam del Sud (sotto il sostegno degli Stati Uniti).

1955-1975: scoppia la guerra del Vietnam tra il Nord e il Sud del Vietnam, che diventa parte della Guerra Fredda. Il conflitto termina nel 1975 con l’unificazione del paese sotto il regime comunista.

1976: viene fondata la Repubblica Socialista del Vietnam dopo l’unificazione del Vietnam del Nord e del Sud.

1986: inizia il processo noto come Đổi Mới, che porta riforme economiche e apre il Vietnam al commercio mondiale.

1990-1991: il Vietnam lascia la Cambogia dopo una lunga occupazione.

21° secolo: il Vietnam diventa un’economia in rapida crescita e si apre agli investimenti e al commercio stranieri. Il paese mantiene un sistema politico socialista, ma dal punto di vista economico sta diventando sempre più orientato al mercato.

 

Abbreviazione internazionale : VN

 

Valuta : Dong vietnamita (VND)

Il dong vietnamita è una valuta fragile e il suo valore può cambiare frequentemente a causa di vari fattori, tra cui le condizioni economiche e i cambiamenti nella politica internazionale.

 

Dominio Internet : .vn

 

Prefisso telefonico : +84

 

Fuso orario : GMT +7

 

Geografia :

Il Vietnam ha una lunga costa nel Mar Cinese Meridionale, divisa in diverse baie e insenature, tra cui il Golfo di Ha Long e il Golfo del Tonchino. Questa costa fornisce al paese ricchezza sotto forma di pesca e frutti di mare. La parte settentrionale è caratterizzata da catene montuose, in particolare dai Monti Annamiti (Annam Mountains) al confine con il Laos.

Lo stato è attraversato da numerosi fiumi, il più importante dei quali è il Mekong. Il fiume Mekong crea un vasto delta molto fertile dal punto di vista agricolo, che comprende risaie e villaggi.

Ci sono molti laghi nelle montagne del nord, il più famoso dei quali è il Lago Sapa. La parte centrale del paese contiene alcune aree desertiche, incluso il deserto del Kyzylkum.

Ha diverse isole importanti, tra cui Fúkú, che fa parte dell’arcipelago Paracel, e l’isola Phú Quốc nel sud-ovest del paese.

 

Vetta più alta : Fansipan 3.143 m sul livello del mare.

Fansipan si trova sui monti Annam, vicino al confine con la Cina, e fa parte del complesso montuoso Hoàng Liên.

Questo picco è la montagna più alta dell’Indocina (una regione del sud-est asiatico che comprende Vietnam, Laos e Cambogia) e una delle vette più alte del sud-est asiatico.

 

Clima :

Il Vietnam meridionale ha un clima tropicale monsonico, compreso il delta del Mekong e l’area intorno a Saigon (Ho Chi Minh City). Ha due stagioni distinte: la stagione secca (da novembre ad aprile) e la stagione delle piogge (da maggio a ottobre).

La parte settentrionale, compresa la capitale Hanoi, ha un clima subtropicale con quattro stagioni distinte: primavera, estate, autunno e inverno. Le estati sono calde e umide, mentre gli inverni sono freddi e secchi. L’area intorno a Danang ha un clima desertico con estati secche e calde e periodi piovosi occasionali durante l’inverno.

 

Fauna e flora:

Il Vietnam è uno dei pochi paesi al mondo in cui esistono ancora popolazioni selvatiche di elefanti indiani protette.

La tigre indocinese è una specie in via di estinzione e si trova ancora soprattutto nelle montagne del nord.

Il Vietnam ha una ricca popolazione di primati, tra cui gibboni in grave pericolo di estinzione e rari langur.

Il coccodrillo della giungla è una delle specie di coccodrillo più a rischio di estinzione al mondo, che abita foreste umide e fiumi.

Il paese ospita molte specie di uccelli, comprese le specie endemiche. Ha vaste aree di giungla tropicale e foresta pluviale che ospitano molte specie vegetali rare, tra cui orchidee, bromelie e felci.

Il fiore di loto ha un significato culturale e religioso significativo ed è spesso usato come simbolo.

Il bambù è abbondante nelle foreste e ha molti usi nell’artigianato e nella cucina tradizionale vietnamita.

 

Agricoltura :

Il Vietnam è uno dei maggiori produttori di riso al mondo. Il riso costituisce un alimento base della dieta del paese e viene coltivato in tutto il territorio, soprattutto durante l’alta stagione delle piogge. Il paese è un importante produttore di caffè, in particolare di robusta. Le piantagioni di caffè si trovano principalmente nelle montagne più alte.

Produce anche tè che viene esportato in vari paesi. La produzione di oli vegetali come l’olio di palma e di soia è un altro settore importante dell’agricoltura.

Lo stato è noto per la sua ricca offerta di frutti esotici come il frutto del drago, litchi, durian e mango.

L’allevamento di bovini, suini e pollame è un elemento importante dell’agricoltura e dell’industria alimentare del Vietnam.

Il paese ha una ricca tradizione di pesca, la pesca è un’importante fonte di cibo e di sostentamento per molti abitanti. Il delta del Mekong è noto per la sua produzione ittica.

 

Estrazione delle materie prime :

Il Vietnam dispone di importanti riserve di carbone, che costituisce un’importante fonte di energia per il Paese. L’estrazione del carbone avviene in diverse regioni, comprese le province di Quang Ninh e Quang Binh. Il carbone viene utilizzato per generare elettricità e calore.

Qui vengono estratti il ​​minerale di manganese, il minerale di titanio, la bauxite (una materia prima per l’alluminio) e il minerale di ferro.

Possiede anche alcune riserve di petrolio e gas naturale. L’estrazione e la lavorazione del petrolio vengono utilizzate per produrre carburanti e prodotti chimici.

Lo stato possiede anche riserve di pietre preziose come zaffiri e rubini, la cui estrazione e commercio sono regolati dal governo.

L’estrazione di ghiaia e sabbia è importante per i progetti di costruzione e infrastrutture.

Il legno è una materia prima importante nel settore edile e per la produzione di mobili. Tuttavia, il disboscamento è controverso a causa dei problemi legati al disboscamento illegale e alla deforestazione.

 

Industria:

Il Vietnam è uno dei principali produttori mondiali di prodotti tessili e di abbigliamento.

Diventa un centro per la produzione di dispositivi elettronici, inclusi telefoni cellulari, computer e componenti elettronici.

Un settore importante e in crescita qui è quello della produzione e dell’assemblaggio di automobili, motociclette e mezzi di trasporto.

L’industria alimentare produce un’ampia varietà di prodotti alimentari. Lo sviluppo dell’edilizia e delle infrastrutture è stato molto significativo negli ultimi anni. Nel Paese sono in corso importanti progetti, tra cui la costruzione di strade, ponti, aeroporti e porti. L’industria della produzione di prodotti chimici e di plastica è un altro ramo importante dell’industria vietnamita.

 

Servizi e altri settori dell’economia : turismo, trasporti marittimi, banche, scienza e ricerca, settore informatico, telecomunicazioni

 

Punti di interesse naturali e storici : Baia di Ha Long, Città di Hue e Tranglong, zona di Trang An, Fortezza della dinastia Ho, Tempio di My Son

Il Vietnam ospita numerosi monumenti storici e culturali, tra cui antichi templi, fortezze, tombe imperiali e antiche città. Tra i più famosi ci sono, ad esempio, la città imperiale di Huế, l’antica città di Hội An e il complesso di templi di Mỹ Sơn.

Offre splendidi scenari naturali, inclusi parchi nazionali, montagne, laghi e spiagge. La baia di Ha Lon e il delta del Mekong meritano un’attenzione speciale.

Lo stato è noto per la sua cucina ricca e varia. I turisti possono gustare piatti tradizionali come il phở (noodles e brodo di manzo), i bánh mì (panini) e tante altre specialità.

Mercati e negozi offrono souvenir, artigianato e prodotti tradizionali vietnamiti, tra cui sete, ceramiche e gioielli.

 

 

Forma di governo : repubblica socialista

Il principale e unico gruppo politico consentito è il Partito Comunista del Vietnam (KPV), che governa unilateralmente il paese. L’istituzione statale del Vietnam si basa sul marxismo-leninismo e sull’ideologia comunista.

L’organo supremo del potere è l’Assemblea nazionale, che ha il compito di approvare leggi, direttive politiche e decisioni chiave. L’Assemblea nazionale elegge anche il Presidente, che è il capo dello Stato. Il presidente ha una funzione piuttosto cerimoniale, il vero potere è nelle mani del segretario generale del Partito Comunista, che è il leader del Paese.

In pratica, il Partito Comunista del Vietnam ha un ruolo dominante nell’establishment statale e influenza tutti gli aspetti della vita del paese, compresa la politica, l’economia, i media e la vita sociale. Qualsiasi opposizione al partito è vietata e repressa.

 

Capitale : Hanoi

Si trova nel nord del Vietnam.

Hanoi ha più di mille anni di storia ed è stata per lungo tempo la capitale del Vietnam. È stato influenzato dalla cultura cinese, francese e da altre culture nel corso della sua storia, che ne hanno influenzato l’architettura e la cultura.

 

Superficie : 331.690 km2

 

Popolazione : 104.000.000 (2022)

Il Vietnam ospita molti gruppi etnici, tra cui il gruppo più numeroso è quello dei Kinh, che costituiscono la maggioranza della popolazione (circa l’85%). Oltre ai Kinh, qui vivono molti gruppi minoritari, tra cui Hmong, Thai e altri.

Il buddismo è la religione più diffusa, soprattutto tra la popolazione Kinh. Oltre al buddismo, ci sono anche altre tradizioni religiose, tra cui il taoismo, il confucianesimo, il cristianesimo e le religioni indigene. Il paese enfatizza l’istruzione e quindi ha un tasso di alfabetizzazione relativamente alto. Il paese ha un vasto sistema educativo che comprende l’istruzione primaria, secondaria e superiore.

La lingua ufficiale è il vietnamita. Tuttavia, molti vietnamiti parlano correntemente anche l’inglese e altre lingue, soprattutto nelle zone turistiche.

Il paese si trova ad affrontare l’invecchiamento della popolazione, che è una tendenza globale. Il numero crescente di cittadini anziani mette sotto pressione il sistema sanitario e sociale.

 

Monumenti UNESCO: 8

 

  1. Monumenti a Hue (1993) – Complesso di monumenti dell’ex centro politico, religioso e culturale del Vietnam.
  2. Baia di Ha Long (1994) – Una baia nel Golfo del Tonchino con molte isole è famosa per le sue torri calcaree.
  3. Città vecchia di Hoi An (1999) – Un porto commerciale dal XV al XIX secolo.
  4. Santuario di Mio Figlio (1999) – Il principale centro religioso e politico del Regno di Čampa (XIII secolo).
  5. Parco Nazionale Phong Nha-Ke Bang (2003) – Riserva naturale nella zona carsica.
  6. Città reale di Thanglong ad Hanoi (2010) – edificio dell’XI secolo
  7. Fortezza reale della dinastia Ho (2011) – Una cittadella del XIV secolo progettata secondo gli insegnamenti del Feng Shui
  8. Complesso paesaggistico culturale a Trang An (2014) – Area carsica calcarea con reperti archeologici nelle grotte locali.

 

Parchi nazionali: 34

 

  1. Parco Nazionale Hoàng Liên
  2. Parco Nazionale Ba Bể
  3. Parco Nazionale Bai Tu Long
  4. Parco Nazionale Xuân Sơn
  5. Parco Nazionale Tam Đảo
  6. Parco Nazionale Du Già
  7. Phia Oắc – Parco Nazionale Phia Đén
  8. Parco Nazionale Bavi
  9. Parco Nazionale Cat Bà
  10. Parco Nazionale Cúc Phương
  11. Parco Nazionale Xuân Thủy
  12. Parco Nazionale del Ben
  13. Parco Nazionale Pù Mát
  14. Parco Nazionale Vũ Quang
  15. Parco Nazionale Phong Nha-Kẻ Bàng
  16. Parco Nazionale Bạch Mã
  17. Parco Nazionale Phước Bình
  18. Parco Nazionale Núi Chua
  19. Parco nazionale di Mom Ray
  20. Parco nazionale Kon Ka Kinh
  21. Parco nazionale Yok Đôn
  22. Parco Nazionale Chư Yang Sin
  23. Parco Nazionale Bidoup Núi Bà
  24. Parco Nazionale TàĐùng
  25. Parco Nazionale del Gatto Tien
  26. Parco Nazionale Bù Gia Mập
  27. Parco Nazionale di Côn Đảo
  28. Parco Nazionale Lò Gò-Xa Mát
  29. Parco Nazionale del Delta del Mekong
  30. Parco Nazionale Tràm Chim
  31. Parco Nazionale U Minh Thuong
  32. Parco Nazionale Mũi Cà Mau
  33. Parco Nazionale di U Minh Ha
  34. Parco Nazionale di Phu Quoc