SVEZIA

Data di creazione : 1523

Breve storia in ordine cronologico:

IX secolo: inizio della formazione del regno svedese.

1523: Gustav I Vasa diventa il primo re della Svezia moderna.

1611-1648: Il paese partecipa alla Guerra dei Trent’anni.

1655-1660: combatte nella Guerra del Tridente.

1700-1721: Guerra del Nord tra Svezia e Russia.

1809: la Svezia perde la Finlandia a favore dell’Impero russo con la pace di Vienna.

1814: la Svezia acquisisce la Norvegia sulla base della pace di Kiel, creando un’unione personale che dura fino al 1905.

1905: La Norvegia ottiene l’indipendenza dalla Svezia.

XX secolo: la Svezia rimane neutrale durante entrambe le guerre mondiali.

1995: Aderisce all’Unione Europea.

 

Abbreviazione internazionale : S

 

Valuta : Corona svedese (SEK)

Il codice valuta della corona svedese è SEK. La corona è divisa in unità più piccole chiamate “öre”. Banconote e monete sono mezzi di pagamento comunemente usati in Svezia.

 

Dominio Internet : .se

 

Prefisso telefonico : +46

 

Fuso orario : + 1 GMT

 

Geografia :

La Svezia è nota per le sue estese foreste, che coprono circa il 70% del territorio del paese. Inoltre ospita numerosi laghi, il più grande dei quali è Vänern e il secondo più grande è Vättern.

A ovest si trova la catena montuosa scandinava, che si estende attraverso la parte settentrionale del paese.

La costa svedese è varia, con numerose baie, fiordi e isolotti. L’arcipelago di Stoccolma è un noto esempio di isole pittoresche vicino alla capitale.

Il territorio in Svezia comprende diversi tipi, tra cui zone umide, foreste, aree agricole e aree montuose.

La parte settentrionale della terra, comprese alcune aree all’interno del circolo polare artico, sperimenta il giorno polare in estate e la notte polare in inverno.

 

Vetta più alta : Kebnekaise 2097 m sul livello del mare

Kebnekaise si trova nelle montagne scandinave e fa parte del massiccio del Kebnekaise.

La montagna ha due picchi principali: il picco meridionale, che è in gran parte coperto da un ghiacciaio, e il picco settentrionale, leggermente più basso.

 

Clima :

Le parti meridionali e centrali del paese, come le regioni di Stoccolma, Göteborg o Malmö, hanno un clima mite con quattro stagioni distinte. Gli inverni qui sono freddi, ma non così rigidi come nel nord. Le estati sono calde con temperature medie intorno ai 20 °C.

Al contrario, la parte settentrionale della Svezia, soprattutto quella che si trova nel circolo polare artico, vive un clima subartico. Gli inverni qui sono estremamente freddi e lunghi, accompagnati da notti polari dove il sole non sorge in inverno. Tuttavia, le estati brevi possono essere piacevoli durante il giorno polare.

 

Fauna e flora:

Le foreste costituiscono una parte significativa del paesaggio svedese. Pini, abeti rossi e betulle sono alberi comuni. In alcune zone si possono trovare anche alberi decidui come faggi, querce e betulle.

In estate prati e campi fioriscono. I fiori tipici includono l’erica, le peonie, i gigli e molti tipi di orchidee.

Le alci sono uno degli animali tipici della natura svedese, soprattutto nelle regioni settentrionali. Sono un simbolo della natura selvaggia svedese.

Il paese ha una popolazione di orsi bruni, soprattutto nelle zone montuose e boscose. Si trovano nelle parti settentrionali del paese.

I lupi compaiono nella zona della Svezia centrale.

Con molti laghi e fiumi, la pesca è un’attività popolare. Le specie ittiche tipiche includono il salmone, il coregone, la trota e il lucioperca.

Il cielo svedese è pieno di diversi tipi di uccelli. Qui si trovano predatori come falchi e aquile, oltre a molti uccelli acquatici.

 

Agricoltura :

Nelle zone sud-orientali e sud-occidentali, dove il clima è più mite, si coltivano grano, patate, verdura e frutta. Questa è anche la zona con il maggior numero di capi di bestiame.

Nelle zone più settentrionali e montuose, dove il clima è più rigido, si coltivano principalmente piante da pascolo per il bestiame. L’agricoltura qui è più suscettibile ai vincoli stagionali.

 

Estrazione delle materie prime :

La Svezia è da tempo uno dei maggiori produttori di minerale di ferro al mondo. L’estrazione del minerale di ferro ha un significato storico ed è stata la base per lo sviluppo dell’industria pesante nel paese.

Le foreste costituiscono una parte significativa del territorio svedese, motivo per cui il disboscamento è importante per l’industria della lavorazione del legno.

Nel paese vengono estratti anche rame, zinco e altri metalli. Alcune attività minerarie sono associate alla metallurgia e alla metallurgia.

Lo stato ha anche miniere di uranio.

 

Industria :

La Svezia è nota per la produzione di macchinari, attrezzature e strumenti industriali di qualità.

Ha una ricca storia nel campo delle telecomunicazioni e dell’IT. Aziende come Ericsson e Nokia Networks hanno le loro radici qui.

Anche l’industria automobilistica gioca un ruolo importante. La Svezia è la patria della casa automobilistica Volvo e dei principali produttori di autocarri pesanti e autobus.

Considerando la crescente enfasi sulla sostenibilità, sulle fonti energetiche rinnovabili, l’efficienza energetica sta diventando sempre più importante. La Svezia ha un mercato sviluppato per l’energia eolica, idroelettrica e la biomassa.

 

Servizi e altri settori dell’economia : informatica, scienza, ricerca, istruzione, sanità, telecomunicazioni, banche e assicurazioni, servizi, commercio, trasporti stradali, marittimi e aerei, turismo

 

Punti di interesse naturali e storici :

La parte settentrionale offre un’opportunità unica di osservare l’aurora boreale nei mesi invernali, un’esperienza indimenticabile per molti turisti.

Anche l’architettura moderna è una grande attrazione. Ad esempio, “Turning Torso” a Malmö è una torre nota per la sua costruzione particolare e insolita.

Molte persone vengono per esplorare i parchi nazionali, le cascate e le bellissime spiagge della Svezia.

Il paese offre splendidi scenari con vaste foreste, migliaia di laghi, fiordi e paesaggi montani. I turisti vengono qui per il trekking, la pesca, il ciclismo e gli sport invernali.

 

 

Forma di governo : monarchia costituzionale

Il capo dello stato è il re di Svezia. La funzione del re è piuttosto simbolica e rappresentativa e la sua influenza politica è limitata.

Il vero potere politico è detenuto dal parlamento svedese, chiamato Riksdag. Il governo è guidato da un primo ministro che viene nominato dal re e diventa il capo del governo. Il primo ministro e il governo sono responsabili nei confronti del parlamento e la composizione del governo dipende dai risultati delle elezioni del Riksdag.

Il Riksdag è un parlamento unicamerale composto da 349 deputati. Le elezioni per il Riksdag si tengono ogni quattro anni. Il Parlamento ha il potere di approvare le leggi, controllare l’attività del governo e decidere sul bilancio dello Stato.

La scena politica svedese è diversificata e comprende diversi partiti politici. I più importanti includono i socialdemocratici, il partito conservatore (partito moderato), il partito di centro, i democratici svedesi e altri.

Nell’ambito dell’autogoverno regionale, la Svezia ha un sistema di comuni e consigli di contea, che hanno autorità in settori quali l’istruzione, l’assistenza sanitaria e le infrastrutture.

 

Capitale : Stoccolma

Stoccolma si trova sulla costa orientale del paese, su diverse isole e peninsulari nel Mar Baltico.

È conosciuta per i suoi monumenti storici, le bellissime isole e la cultura moderna. Gamla Stan (città vecchia), il palazzo reale e i musei sono solo alcune delle numerose attrazioni.

Il nome stesso di Stoccolma in svedese, “Stoccolma”, significa “isola-fortezza”. La città si trova su 14 isole e isolotti collegati da ponti e traghetti, conferendo a Stoccolma il suo caratteristico aspetto acquatico tutt’intorno.

Oltre all’architettura storica, a Stoccolma troverete anche edifici moderni, come l’esclusivo edificio “Turning Torso” progettato dall’architetto Santiago Calatrava.

 

Superficie : 449.964 KM2

 

Popolazione : 10.500.000 (2022)

La lingua ufficiale è lo svedese. Gli svedesi parlano svedese come lingua madre, sebbene la maggior parte di loro parli anche inglese.

Il paese era storicamente conosciuto come protestante, con il luteranesimo come religione dominante.

La popolazione svedese è distribuita in modo relativamente uniforme tra città e aree rurali.

 

Monumenti UNESCO: 15

 

  1. Residenza reale di Drottningholm (1991) – È una delle residenze reali più importanti della Svezia. Si trova a circa 11 chilometri a ovest di Stoccolma, la capitale.
  2. Birka e Hovgården (1993) – Uno dei luoghi abitati da più tempo della Scandinavia, una città chiamata Birka. Fu fondata in epoca vichinga come importante porto del Baltico.
  3. Ferriera di Engelsberg (1993) – Nel XVII secolo furono costruite nuove ferriere sul territorio svedese, nel Västmanland, che in seguito divennero una delle più famose al mondo.
  4. Incisioni rupestri a Tanum (1994) – Vicino al confine con la Norvegia, c’è una città chiamata Tanum, diventata famosa per le sue pitture rupestri raffiguranti la vita quotidiana delle persone dell’età del bronzo.
  5. Skogskyrkogården (1994) – Un importante cimitero situato nella parte meridionale di Stoccolma, Svezia.
  6. Città anseatica di Visby (1995) – La città è una delle città medievali meglio conservate della Scandinavia. Fu fondata nel XII secolo, quando fu costruita un’importante cattedrale dedicata a Santa Maria.
  7. Gammelstad (1996) – Intorno alla chiesa in pietra si sviluppò una piccola città parrocchiale nel XV secolo.
  8. Lapponia (1996) – La Lapponia è una delle aree continue più grandi d’Europa che non è stata significativamente influenzata dalle attività umane. I Sami, o Lapponi, vivono qui ancora oggi. Persone che non hanno ancora rinunciato allo stile di vita tradizionale strettamente legato alla natura.
  9. Porto navale di Karlskrona (1998) – Questo porto ha una lunga storia di attività navale e presenza militare.
  10. Il paesaggio agricolo dell’Öland meridionale (2000) – Öland è la seconda isola più grande della Svezia dopo Gotland. La parte meridionale dell’isola è abitata da più di cinquemila anni.
  11. Kvarken (2000) – Uno stretto stretto situato tra il Golfo di Botnia a ovest e il Mar Baltico a est. Kvarken è un’importante caratteristica geografica nel Golfo di Finlandia e si trova tra la Svezia e la Finlandia.
  12. Miniere di Falun (2001) – La città di Falun è famosa per le sue miniere di rame. Qui veniva estratto già nel XIII secolo.
  13. Stazione radio di Varberg (2004) – Situata nella città di Varberg, sulla costa occidentale della Svezia, questa stazione radio era una parte importante della rete di telecomunicazioni per le comunicazioni aeree e navali internazionali.
  14. Struve Geodetic Arc (2005) – Un sistema di 265 punti di triangolazione che si estendono dal punto più settentrionale della Norvegia al punto più meridionale del Mar Nero.
  15. Hälsingland Estates (2012) – Edifici rurali noti per la loro decorazione e architettura tradizionali. Hälsingland è una provincia storica della Svezia centrale, ricca di patrimonio culturale e di edifici rurali preservati.

 

Parchi nazionali: 30

 

  1. Parco Nazionale Vadvetjåkka
  2. Parco Nazionale dell’Abisko
  3. Parco nazionale Stora Sjöfallet
  4. Parco Nazionale Padjelanta
  5. Parco Nazionale Sarek
  6. Parco Nazionale del Muddus
  7. Parco nazionale Pieljekaise
  8. Parco Nazionale dell’Arcipelago di Haparanda
  9. Parco nazionale Björnlandet
  10. Parco Nazionale Skuleskogen
  11. Parco nazionale Sonfjället
  12. Parco nazionale di Töfsingdalen
  13. Parco nazionale Fulufjället
  14. Parco nazionale di Hamra
  15. Parco Nazionale Färnebofjärden
  16. Parco Nazionale dell’Angsö
  17. Parco nazionale di Garphyttan
  18. Parco Nazionale di Tyresta
  19. Parco Nazionale di Tresticklan
  20. Parco nazionale di Djurö
  21. Parco nazionale di Tiveden
  22. Parco Nazionale Norra Kvill
  23. Negozio Parco Nazionale Mosse
  24. Parco nazionale Blå Jungfrun
  25. Parco nazionale Söderåsen
  26. Parco nazionale Dalby Söderskog
  27. Parco nazionale di Stenshuvud
  28. Parco nazionale Gotska Sandön
  29. Parco nazionale Kosterhavet
  30. Parco Nazionale Asnen