SALVADOR

Data di creazione : 15 settembre 1821

Breve storia in ordine cronologico:

1524: i conquistatori spagnoli arrivarono in quello che oggi è El Salvador.

1821: El Salvador ottiene l’indipendenza dalla Spagna come parte del territorio centroamericano.

1823: I territori centroamericani formano la Federazione Centroamericana.

1838: Si stacca dalla Federazione Centroamericana e diventa uno Stato indipendente.

1932: Scoppiò una rivolta (la cosiddetta Matanza), che fu brutalmente repressa. Questa ribellione ha svolto un ruolo importante nello sviluppo politico di El Salvador.

1980-1992: inizia la guerra civile tra il governo e i ribelli di sinistra dell’FMLN. Il conflitto si concluse con un accordo di pace.

1982: una giunta militare assume il governo.

1992: un accordo di pace pone fine alla guerra civile.

2009: le prime elezioni presidenziali vengono vinte dal candidato del partito di sinistra FMLN, segnando la fine di anni di dominio dei partiti di destra.

 

Abbreviazione internazionale : EC

 

Valuta : dollaro americano (USD)

Nel 2001, El Salvador ha sostituito la sua valuta originale, il colón salvadoregno, con il dollaro statunitense. Questo cambiamento ha consentito una maggiore stabilità e ha facilitato le relazioni commerciali con altri paesi che utilizzano il dollaro USA.

 

Dominio Internet : .sv

 

Prefisso telefonico : +503

 

Fuso orario : -6 GMT

 

Geografia :

El Salvador ha circa 300 km di costa dell’Oceano Pacifico. Ciò influisce sul clima del paese e fornisce l’accesso alla pesca e al commercio.

La maggior parte del paese è montuoso con estese catene montuose. Le montagne centrali fanno parte dell’arco vulcanico centroamericano. Alcuni dei vulcani degni di nota includono San Salvador, Santa Ana e Izalco.

Il lago più grande del paese è Coatepeque, di origine vulcanica e situato in un cratere. Il lago successivo è Ilopango.

 

Vetta più alta : Cerro El Pital 2730 m sopra il livello del mare

Si trova al confine tra El Salvador e Honduras.

Ci sono foreste montane, torbiere e altre zone ecologiche.

Intorno alla montagna si trovano resti archeologici dei nativi americani che fanno riferimento alla popolazione originaria della zona.

 

Clima :

Il clima è prevalentemente tropicale, ma a causa delle diverse altitudini e fattori geografici, può variare leggermente nelle diverse regioni del paese.

El Salvador ha due stagioni distinte: secca e piovosa.

 

Fauna e flora:

El Salvador ha una varietà di specie di serpenti, compresi alcuni velenosi. Le tarantole, ad esempio, sono ben note tra i ragni.

Ospita molte specie di uccelli, tra cui colibrì, pappagalli, cormorani e falchi.

Qui vivono vari mammiferi come scimmie, opossum, roditori e pipistrelli.

Grazie alla sua costa sull’Oceano Pacifico, il paese ha una vita sottomarina diversificata. Qui si trovano varie specie di pesci, tartarughe, delfini e coralli.

Il paese ha diversi tipi di foreste tropicali che ospitano molte specie di piante e animali. Le foreste contengono un’ampia varietà di alberi, arbusti, epifite e viti.

Alcune specie di piante e animali sono specifiche solo di El Salvador o della più ampia regione dell’America Centrale.

 

Agricoltura :

Salvador è noto per la sua qualità arabica, che cresce soprattutto nelle zone montuose.

Un altro frutto importante è la canna da zucchero, coltivata nelle pianure. Lo zucchero si ottiene dalla canna da zucchero, ma vengono prodotti anche altri prodotti come l’etanolo.

Lo stato produce anche banane, agrumi, avocado, ananas e altri frutti.

Anche riso, mais, fagioli, legumi e altri cereali sono colture importanti per il consumo locale.

Gli agricoltori coltivano una varietà di verdure come pomodori, peperoni, cipolle, cetrioli e altro ancora.

 

Estrazione delle materie prime :

L’oro viene estratto nelle zone montuose.

Qui vengono estratti anche materiali da costruzione come sabbia, ghiaia e argilla. Questi materiali sono importanti per i progetti di costruzione e infrastrutture.

El Salvador dispone di riserve di bauxite, che è una materia prima per la produzione di alluminio.

 

Industria :

L’industria alimentare è una delle più importanti. Comprende la lavorazione degli alimenti come la produzione di zucchero, latticini, carne, prodotti ittici, prodotti da forno e altri prodotti alimentari.

El Salvador ha una forte base industriale nel settore tessile e dell’abbigliamento che comprende la produzione di abbigliamento, calzature, prodotti tessili e accessori.

Anche l’edilizia riveste una notevole importanza, soprattutto per la necessità di infrastrutture e sviluppo abitativo.

 

Servizi e altri settori dell’economia : trasporti, turismo

 

Punti di interesse naturali e storici : le città di Santa Ana e San Salvador, i parchi nazionali di Montecristo e Cerro Verde, Tazumal, le spiagge di El Cuco

Grazie alla sua estesa costa, Salvador offre bellissime spiagge molto apprezzate dai turisti. Alcune delle destinazioni balneari più popolari includono El Tunco, El Zonte e Playa El Cuco.

Ci sono varie riserve naturali, parchi nazionali e crateri vulcanici che attirano i turisti. Un esempio è il Parco Nazionale El Imposible, noto per le sue foreste pluviali e la biodiversità.

Lo stato è anche una destinazione popolare per i surfisti poiché offre buone condizioni per il surf in varie spiagge.

 

 

Forma di governo: repubblica presidenziale

El Salvador è una repubblica presidenziale con una democrazia presidenziale. Questo sistema politico comprende diversi elementi chiave. Il capo dello Stato e del governo è il presidente. Il presidente ha ampi poteri ed è eletto con voto diretto dei cittadini per un mandato di cinque anni. Ha anche il potere di nominare membri del governo, esercitare il potere esecutivo e svolgere varie azioni presidenziali.

A parte il presidente, ha un sistema legislativo bicamerale. L’Assemblea Nazionale (Asamblea Legislativa) è un’istituzione parlamentare composta da due camere: la Camera dei Rappresentanti e il Senato. I membri dell’Assemblea nazionale sono eletti per un mandato di tre anni.

La magistratura è indipendente e comprende varie istanze giudiziarie, tra cui la Corte Suprema. Il sistema giudiziario ha il compito di garantire il rispetto della legge e di tutelare i diritti dei cittadini.

 

Capitale : San Salvador

La città si trova sulla costa occidentale di El Salvador, vicino a catene montuose e vulcani.

San Salvador ha una ricca storia che risale all’epoca precolombiana. Fu uno dei primi luoghi colonizzati dai conquistatori spagnoli in America Centrale.

La città è collegata ad altre parti di El Salvador tramite collegamenti stradali e di trasporto. Dispone anche di un aeroporto internazionale che rende facile viaggiare dentro e fuori il paese.

 

Superficie : 21.041 km2

 

Popolazione : 6.540.000 (2022)

La lingua ufficiale di El Salvador è lo spagnolo. Alcune minoranze usano le lingue dei nativi americani.

La maggioranza della popolazione aderisce al cristianesimo cattolico romano, che ha una forte influenza. Esistono però anche comunità più piccole di protestanti e di altri gruppi religiosi.

La maggior parte degli abitanti sono meticci, discendenti di un misto di radici europee e indiane. Ci sono anche comunità più piccole di indiani e bianchi.

 

Monumenti UNESCO: 1

 

  1. Joya de Cerén (1993) – Un sito archeologico che fornisce importanti informazioni sulla vita degli abitanti dell’epoca, compresi i loro mezzi di sostentamento, le abitudini alimentari, l’architettura e le attività artigianali. Sono state scoperte diverse case, magazzini, cucine e altre strutture, consentendo agli archeologi di comprendere meglio come vivevano le persone nella zona.

 

Parchi nazionali: 6

 

  1. Parco Nazionale del Boqueron
  2. Parco Nazionale di San Diego e San Felipe Las Barras
  3. Parco Nazionale El Impossible
  4. Parco Nazionale di Montecristo
  5. Parco Nazionale del Cerro Verde
  6. Parco Nazionale Walter Thilo Deininger