PANAMA

Data di creazione : 3 novembre 1903

Breve storia in ordine cronologico:

XVI secolo: Panama viene scoperta dai conquistadores spagnoli durante la loro esplorazione delle Americhe. Gli spagnoli stabilirono qui degli insediamenti e utilizzarono l’area per trasportare l’oro dal Perù alla Spagna.

1821: Panama ottiene l’indipendenza dalla Spagna insieme ad altri stati centroamericani. Entrò a far parte della Confederazione dell’America Centrale.

1831: Si unisce al Venezuela e alla Colombia per formare la Repubblica della Nuova Granada.

1903: Il 3 novembre Panama dichiara l’indipendenza dalla Colombia con il sostegno degli Stati Uniti. Ciò portò alla creazione della Repubblica di Panama.

1904: Gli Stati Uniti iniziano la costruzione del Canale di Panama, che collega gli oceani Atlantico e Pacifico. Questo territorio è stato sotto l’amministrazione americana fino al 1999.

1964: l’incidente del Canale di Panama, quando il governo e i cittadini panamensi protestarono contro la bandiera americana sul territorio panamense. Ciò ha provocato sentimenti antiamericani e tensioni tra i due paesi.

1977: Jimmy Carter, presidente degli Stati Uniti, e Omar Torrijos, leader panamense, firmano il Trattato Torrijos-Carter, che trasferisce gradualmente il controllo del Canale di Panama a Panama.

1999: il Canale di Panama viene ufficialmente ceduto a Panama in base a un trattato del 1977. Ciò segnò la fine dell’influenza militare e amministrativa degli Stati Uniti nel territorio.

 

Abbreviazione internazionale : PA

 

Valuta : dollaro americano (USD)

La valuta ufficiale di Panama è il balboa panamense (PAB).

Il balboa panamense ha lo stesso valore del dollaro statunitense (USD) e poiché Panama non dispone di monete e banconote proprie per il balboa panamense, i dollari statunitensi sono ampiamente utilizzati nelle transazioni quotidiane.

 

Dominio Internet : .pa

 

Prefisso telefonico : +507

 

Fuso orario : -5 GMT

 

Geografia :

Il paese si estende lungo la costa del Mar dei Caraibi e dell’Oceano Pacifico. Si trova al confine tra l’America centrale e meridionale.

Il Canale di Panama è un canale artificiale che collega gli oceani Atlantico e Pacifico, consentendo il traffico marittimo tra i due oceani. Il canale ha svolto un ruolo chiave nel commercio e nell’economia mondiale.

Oltre al Canale di Panama, il paese ha anche altri corsi d’acqua e fiumi importanti per i trasporti e l’agricoltura. Ad esempio, il fiume Chagres ha svolto un ruolo importante nel fornire acqua al canale.

La parte centrale di Panama è formata da una catena montuosa chiamata Istmo di Panama (Cordillera de Talamanca).

Il paese ha due coste principali: l’Oceano Atlantico a nord e l’Oceano Pacifico a sud. Queste zone costiere hanno un ricco ecosistema che comprende foreste di mangrovie, spiagge e barriere coralline.

 

Vetta più alta : Volcán Barú 3474 m sopra il livello del mare

La montagna si trova nella parte centrale di Panama, nella catena montuosa chiamata Istmo di Panama (Cordillera de Talamanca).

Il Volcán Barú è un vulcano attivo, anche se l’ultima eruzione è stata registrata molto tempo fa. Dalla cima della montagna è possibile vedere entrambi gli oceani, l’Atlantico e il Pacifico, quando il tempo è sereno.

 

Clima :

Panama ha un clima tropicale con stagioni piovose e secche distinte.

La stagione delle piogge va da maggio a dicembre con precipitazioni abbondanti, mentre la stagione secca va da gennaio ad aprile.

Le temperature sono elevate per gran parte dell’anno.

 

Fauna e flora:

Panama è un paradiso per il birdwatching, soprattutto nella zona della foresta pluviale. Qui puoi vedere molte specie, tra cui pappagalli, colibrì e rapaci.

Le foreste pluviali ospitano diverse specie di mammiferi come tapiri, scimmie, agouti, giaguari e formichieri.

Panama ospita varie specie di serpenti, tartarughe, iguane e molte specie colorate di anfibi.

Le foreste pluviali tropicali hanno una ricca flora con diversi tipi di alberi, arbusti ed epifite. Si possono vedere, ad esempio, diversi tipi di palme, alberi della gomma e piante esotiche.

Le zone costiere ospitano foreste di mangrovie, importanti per l’ecosistema delle zone umide e che forniscono rifugio a molte specie di animali.

Il paese è noto per le sue bellissime e colorate specie di orchidee.

 

Agricoltura :

A Panama si coltiva una varietà di colture, tra cui riso, mais, frutta (banane, ananas, agrumi) e verdure. Riso e mais sono importanti per l’autosufficienza alimentare, mentre frutta e verdura tropicali vengono esportate.

Il caffè panamense gode di un’ottima reputazione ed è considerato uno dei migliori caffè al mondo.

Ovini, bovini e suini sono le principali specie allevate per la carne.

Grazie alla sua posizione costiera, qui la pesca gioca un ruolo importante. Pesce e frutti di mare sono importanti fonti di cibo e vengono anche esportati.

L’olio di palma è un prodotto importante nell’agricoltura panamense.

 

Estrazione delle materie prime :

Panama ha una storia di estrazione dell’oro, in particolare durante il dominio coloniale spagnolo. Una parte dell’oro viene ancora estratta oggi, anche se su scala minore.

Oltre all’oro, ci sono altri metalli preziosi come l’argento.

La bauxite è una materia prima utilizzata per produrre l’alluminio. I giacimenti minerari di bauxite di Panama si trovano nella parte centrale del paese.

L’estrazione di aggregati, come sabbia, ghiaia e pietra, da parte di Panama è particolarmente importante per progetti di costruzione e infrastrutture.

 

Industria:

La produzione di alimenti, bevande e la lavorazione di prodotti agricoli ha una quota significativa nel paese. Comprende la lavorazione di frutta, verdura, carne, latticini e altri prodotti alimentari.

Anche la produzione di prodotti chimici, medicinali, cosmetici e altri prodotti farmaceutici è significativa nel paese.

La produzione tessile e di abbigliamento sono altre industrie importanti che includono la produzione di abbigliamento, prodotti tessili e calzature per il mercato interno e in alcuni casi per l’esportazione.

Il settore delle costruzioni svolge un ruolo chiave nello sviluppo infrastrutturale del Paese, soprattutto per quanto riguarda l’ammodernamento e l’ampliamento delle infrastrutture di trasporto.

 

Servizi e altri settori dell’economia : trasporti marittimi, spedizioni marittime, turismo, banche

 

Punti di interesse naturali e storici : Canale di Panama, Città di Panama, Parchi nazionali di Darién, Coiba e La Amistad, Monti Talamanca, Fortificazioni di Portobelo-San Lorenzo

Il Canale di Panama è una delle attrazioni turistiche più importanti. I visitatori possono dare un’occhiata al canale, osservare le navi durante il passaggio e visitare il museo dedicato al canale.

Le foreste pluviali ospitano una ricca fauna e flora. I turisti possono fare ecoturismo, birdwatching, esplorare riserve naturali e aree protette.

La parte vecchia di Panama, conosciuta come Casco Viejo, è il centro storico della città di Panamá e offre strade pittoresche, architettura coloniale e monumenti culturali.

Le isole di Panama, come San Blas nei Caraibi e le Isole delle Perle nell’Oceano Pacifico, sono destinazioni popolari per il relax, le immersioni, lo snorkeling e gli sport acquatici.

 

 

Forma di governo: repubblica presidenziale

Panama è una democrazia presidenziale con un sistema di governo unitario. Il presidente ricopre il ruolo di capo di Stato e di governo. Il presidente è eletto a intervalli regolari di cinque anni e ha un notevole potere esecutivo. Inoltre, il Presidente di Panama nomina i ministri e ha il potere di accettare e porre il veto alle leggi approvate dall’Assemblea Nazionale.

L’Assemblea nazionale panamense (Asamblea Nacional) è un parlamento unicamerale composto da 71 membri. Questi membri sono eletti nelle circoscrizioni elettorali durante le elezioni generali per un mandato di cinque anni. L’Assemblea nazionale ha il potere di emanare leggi, controllare il ramo esecutivo ed esercitare altri poteri legislativi.

Il sistema giudiziario di Panama comprende la Corte Suprema, che è il più alto organo giudiziario del paese. La magistratura è indipendente dai poteri legislativo ed esecutivo e garantisce il rispetto delle norme legali e della giustizia.

 

Capitale : Panama

La città è nota per la sua architettura moderna, che comprende grattacieli, hotel di lusso e centri commerciali. Gli edifici iconici includono, ad esempio, la Torre Finanziaria o la Torre de las Américas, che è uno degli edifici più alti dell’America Centrale.

La parte storica della città conosciuta come Casco Viejo è in contrasto con l’architettura moderna. Questo antico quartiere coloniale offre strade strette, edifici storici, chiese e monumenti.

L’Aeroporto Internazionale Tocumen di Ciudad de Panamá è uno degli aeroporti più grandi e trafficati dell’America Centrale. Serve come un importante collegamento tra il Nord e il Sud America.

 

Superficie : 78.200 km2

 

Popolazione : 4.400.000 (2022)

I principali gruppi etnici includono i meticci (discendenza mista europea e nativa americana), gli Afro panamensi (con radici africane), tribù di nativi americani come Kuna, Emberá e altre, nonché comunità europee, in particolare spagnole.

La principale lingua ufficiale è lo spagnolo. Molte comunità di nativi americani parlano le loro lingue tradizionali, riflettendo la ricchezza culturale del paese.

La maggior parte dei panamensi è cattolica. Inoltre, ci sono altre comunità religiose, inclusi protestanti, ebrei e altri.

 

Monumenti UNESCO: 5

 

  1. Forti sul lato caraibico di Panama Portobelo-San Lorenzo (1980) – Forti spagnoli del XVII-XVIII secolo. secolo sono esempi di architettura militare.
  2. Parco Nazionale del Darién (1981) – Parco nazionale che comprende pianure, paludi, coste rocciose e foreste tropicali montane.
  3. Parco Nazionale La Amistad (1983) – Un’area unica con segni della glaciazione quaternaria. Foresta pluviale tropicale.
  4. Sito archeologico di Panamá Viejo e quartiere storico della città di Panamá (1997) – L’architettura della città è un’insolita miscela di stili spagnolo, francese e americano. Panamá, fondata nel 1519, fu il primo insediamento europeo sulla costa pacifica dell’America.
  5. Parco Nazionale Coiba e la sua Zona di Protezione Speciale dell’Ambiente Marino (2005) – L’area protetta del Golfo di Chiriqui di 38 isole preserva una serie di specie endemiche di animali e piante.

 

Parchi nazionali: 18

 

  1. Parco Nazionale di Coiba
  2. Parco Nazionale dell’Amistad
  3. Parco Nazionale del Darién
  4. Parco Nazionale del Vulcano Barù
  5. Parco Nazionale di Santa Fe
  6. Parco Nazionale Metropolitano
  7. Parco Nazionale di Soberania
  8. Parco nazionale di Chagres
  9. Parco Nazionale Bastimentos
  10. Parco Nazionale El Caño
  11. Parco Nazionale del Golfo di Chiriqui
  12. Parco Nazionale degli Alti Campana
  13. Parco Nazionale di Portobelo
  14. Parco Nazionale del Gaital
  15. Parco Nazionale della Sarigua
  16. Parco nazionale El Cope
  17. Parco Nazionale Cerro Haya
  18. Parco Nazionale del Camino de Cruces