Namibie – popis země

NAMIBIA

Data di creazione : 21 marzo 1990

Breve storia in ordine cronologico:

1884 – L’Impero tedesco rivendica l’Africa sudoccidentale (l’attuale Namibia) e inizia a colonizzarla.

1915 – Durante la prima guerra mondiale, l’Unione del Sud Africa (ora Repubblica del Sud Africa) occupò l’Africa sudoccidentale e ottenne il controllo del territorio.

1920 – La Namibia è ufficialmente un territorio fiduciario della Società delle Nazioni sotto il mandato dell’Unione del Sud Africa.

1946 – L’Africa sudoccidentale diventa un’amministrazione delle Nazioni Unite (ONU).

1960-1980 – Durante questo periodo iniziò la lotta per l’indipendenza della Namibia contro l’occupazione sudafricana, con l’Organizzazione per la Liberazione della Namibia, SWAPO, che svolse un ruolo chiave.

1988 – Dopo lunghi negoziati e pressioni internazionali, viene firmato un accordo tra la Repubblica del Sud Africa, Cuba e gli Stati Uniti, che porta al ritiro delle truppe sudafricane e alla dichiarazione dell’indipendenza della Namibia.

21 marzo 1990: la Namibia viene ufficialmente dichiarata repubblica indipendente.

Anni ’90 e 2000 – Si sviluppa gradualmente come stato indipendente con elezioni democratiche e crescita economica.

Presente – Il paese rimane uno stato indipendente con istituzioni democratiche, anche se deve ancora affrontare alcune sfide sociali ed economiche come la distribuzione ineguale della ricchezza e problemi di riforma agraria.

 

Abbreviazione internazionale : NA

 

Valuta : dollaro namibiano NAD

Il dollaro namibiano è la valuta utilizzata in Namibia sin dalla sua indipendenza nel 1990.

 

Dominio Internet : .na

 

Prefisso telefonico : +264

 

Fuso orario : GMT +2

 

Geografia :

La Namibia è conosciuta soprattutto per il deserto della Namibia, uno dei deserti più antichi e famosi al mondo. Questo deserto ospita alte dune di sabbia, la più grande delle quali è conosciuta come le dune di Sossusvlei. Ha una costa di circa 1.500 chilometri che si estende lungo l’Oceano Atlantico. È conosciuta come la “Skeleton Coast” ed è sede di molte formazioni e siti geologici interessanti.

L’interno è caratterizzato da estese pianure e altopiani come gli Altipiani Centrali. La zona è montuosa e selvaggia, con numerose montagne e formazioni rocciose.

Sebbene sia un paese in gran parte arido, la Namibia è attraversata da diversi fiumi, il più importante dei quali è il fiume Oranje, che segna il confine orientale con la Repubblica del Sud Africa.

 

Vetta più alta : Brandberg 2.573 m sopra il livello del mare

Brandberg si trova nella provincia di Erongo, nella Namibia occidentale. La montagna è nota per il suo caratteristico colore rosso, dovuto alla decomposizione delle rocce della zona.

 

Clima :

La maggior parte della Namibia ha un clima desertico o semidesertico. Il deserto della Namibia, che si estende lungo la costa occidentale, è uno dei deserti più aridi e antichi del mondo. In questa zona c’è una quantità minima di precipitazioni e temperature elevate. Le temperature medie nella regione desertica oscillano intorno ai 25-30°C durante il giorno e possono scendere sotto lo zero durante la notte.

Sulla costa dell’Oceano Atlantico il clima è più mite a causa delle correnti oceaniche. Le città qui, come Swakopmund e Walvis Bay, hanno un clima più fresco e umido rispetto all’entroterra, con temperature medie intorno ai 15-25°C. Le parti interne hanno un clima continentale con escursioni termiche più marcate tra la notte e il giorno. I mesi estivi sono caldi, con temperature che spesso superano i 30°C, mentre i mesi invernali possono essere freddi, con temperature notturne prossime allo zero.

In alcune parti del paese ci sono stagioni delle piogge che di solito si verificano nei mesi estivi. Durante questi periodi possono verificarsi temporali e maggiori precipitazioni.

 

Fauna e flora:

La Namibia è famosa per i suoi cammelli selvatici e domestici, che sono in grado di sopravvivere nell’ambiente arido del deserto della Namibia e sono animali importanti per la popolazione locale.

Nel Parco Nazionale Etosha puoi vedere grandi animali come elefanti, rinoceronti, leoni, leopardi, ghepardi e bufali. Il parco è un luogo popolare per i safari e l’osservazione della fauna selvatica.

Il paese è un paradiso per gli ornitologi, con molte specie di uccelli tra cui fenicotteri, falchi, avvoltoi e molti altri. Gli uccelli acquatici si trovano spesso vicino a laghi salati e paludi.

Le cavallette di arenaria sono in grado di sopravvivere nell’ambiente estremo del deserto e hanno uno stile di vita unico. Sulla costa si possono trovare molti tipi di vita marina, tra cui foche, delfini e molti tipi di pesci.

Le piante si adattano bene alle condizioni secche e alle temperature estreme. Questi includono l’agave, l’acacia, l’aloe vera, la Welwitschie (una delle piante più antiche del mondo) e molte altre specie.

Welwitschie, questa pianta unica è caratterizzata dalle sue due lunghe foglie fasciate ed è considerata endemica della Namibia.

 

Agricoltura :

A causa delle condizioni climatiche secche e dell’ambiente desertico, la pastorizia costituisce gran parte dell’agricoltura. Le pecore e i bovini sono le specie animali più comunemente allevate, soprattutto nelle zone meridionali e centrali del paese. Sebbene la Namibia sia per lo più un paese arido, in alcune aree, come le regioni settentrionali, le precipitazioni sono sufficienti per coltivare colture come mais e grano.

Il paese presenta diverse zone adatte alla coltivazione della vite e alla produzione del vino. Alcuni dei vini della Namibia hanno ricevuto riconoscimenti internazionali. In alcune regioni, come l’Okavango, vengono coltivati ​​frutti come agrumi, mango, uva e altre specie.

 

Estrazione delle materie prime :

La Namibia è uno dei principali produttori mondiali di diamanti. Le principali miniere di diamanti sono Orapa, Letlhakane e Damtshaa. I diamanti sono uno dei pilastri principali dell’economia della Namibia e la loro estrazione apporta entrate significative al bilancio statale.

Il paese dispone di importanti riserve di uranio, un’importante materia prima per l’energia nucleare. L’estrazione dell’uranio avviene nella zona di Rössing, dove si trova una delle miniere di uranio più grandi del mondo.

Il rame viene estratto anche in Namibia, principalmente nella regione di Tsumeb. Il piombo e lo zinco vengono estratti in diverse aree, comprese le aree di Tsumeb e Grootfontein.

Qui vengono estratti anche vari altri minerali come grafite, fosfato, minerale di ferro e altri.

 

Industria:

Industria alimentare, industria energetica, lavorazione dei metalli e industria edile.

A causa della crescente urbanizzazione e dello sviluppo delle infrastrutture, si sta sviluppando il settore edile, la costruzione di strade, ospedali, scuole e altri edifici.

Con la sua lunga costa sull’Oceano Atlantico, offre anche un’abbondante pesca.

 

Servizi e altri settori dell’economia : trasporti, turismo

 

Punti di interesse naturali e storici : Parco Nazionale Etosha, Deserto del Namib, zona di Twyfelfontein, Sossusvlei, città di Windhoek

La Namibia è uno dei posti migliori al mondo per i safari e l’osservazione della fauna selvatica. Il Parco Nazionale Etosha è uno dei parchi più famosi dove si possono vedere elefanti, leoni, rinoceronti, giraffe e tante altre specie di animali. Il deserto della Namibia è uno dei deserti più antichi e belli del mondo. L’attrazione principale qui sono le monumentali dune di sabbia, come le dune di Sossusvlei. Swakopmund e Walvis Bay sono popolari destinazioni turistiche costiere.

La ricca storia culturale e le tribù indigene come gli Himba e i San offrono ai turisti l’opportunità di conoscere culture, mestieri e costumi tradizionali. Il paese ha formazioni geologiche uniche come il Fish River Canyon.

 

Parchi acquatici:

 

Forma di governo : repubblica semipresidenziale

L’organo principale dello Stato è il presidente, che è anche il capo dello Stato e del governo. È eletto per un mandato di cinque anni in elezioni democratiche e ha il potere esecutivo. Il paese ha un sistema politico multipartitico, il che significa che ci sono diversi partiti politici che partecipano alle elezioni e ai processi politici.

Il potere legislativo è esercitato da un parlamento bicamerale formato da due camere: l’Assemblea nazionale e il Consiglio nazionale. L’Assemblea nazionale è la camera bassa e conta 96 membri eletti per un mandato di cinque anni. Il Consiglio nazionale è la camera alta del parlamento e conta 42 membri eletti per un mandato di sei anni.

Ha un sistema giudiziario indipendente che comprende la Corte Suprema, la Corte d’Appello e i tribunali regionali. I giudici sono nominati dal Presidente su raccomandazione del Servizio Giudiziario della Namibia.

 

Capitale : Windhoek

Situato nella parte centrale del paese, è il centro economico, politico e culturale della Namibia. Il nome “Windhoek” deriva dalla parola tedesca “Windhuk”, che significa “Luogo del vento”, e questo si riferisce alle frequenti condizioni di vento nella zona. Windhoek fu fondata dai colonizzatori tedeschi nel 1840 e in seguito divenne la capitale dell’Africa sudoccidentale tedesca. Dopo la prima guerra mondiale la Namibia passò al Sudafrica, ma Windhoek rimase la capitale.

 

Superficie : 825.615 km2

 

Popolazione : 2.550.000 (2020)

La Namibia ha una popolazione diversificata composta da diversi gruppi etnici e culturali. I gruppi principali sono gli Ovambo, gli Herero, i Nama, gli Himba e i San.

La lingua ufficiale è l’inglese, utilizzato nelle istituzioni governative e nell’istruzione. Altre lingue diffuse sono l’Oshivambo, il Ndonga, l’Herero e l’Afrikaans.

Le principali tendenze religiose sono il cristianesimo e le religioni tradizionali africane. La Namibia ha un sistema sanitario che fornisce assistenza sanitaria di base a tutti i residenti. L’assistenza sanitaria è stata notevolmente ampliata, soprattutto nel settore della prevenzione e del trattamento dell’HIV/AIDS.

 

Monumenti UNESCO: 2

 

  1. Twyfelfontein (2007) – Sito di arte rupestre risalente al 1000 d.C. circa
  2. Namibian Sand Sea (2013) – Dune di sabbia sulla costa atlantica.
                   

 

Parchi nazionali: 12

 

  1. Parco transfrontaliero ǀAi-ǀAis/Richtersveld
  2. Parco Nazionale Bwabwata
  3. Parco Nazionale di Dorob
  4. Parco Nazionale dell’Etosha
  5. Parco Nazionale Khaudum
  6. Parco Nazionale Mangetti
  7. Parco Nazionale Mudumu
  8. Parco nazionale del Namib-Naukluft
  9. Parco Nazionale Nkasa Rupara
  10. Parco Nazionale della Skeleton Coast
  11. Parco nazionale di Tsau āKhaeb
  12. Parco nazionale dell’altopiano di Waterberg