Ghana – popis země

GHANA

Data di creazione : 6 marzo 1957

Breve storia in ordine cronologico:

Periodo precoloniale: il Ghana era abitato da vari gruppi etnici come gli Ashanti, i Fanti e i Dagomba.

1471: il navigatore portoghese Diogo de Azambuja scopre la costa del Ghana.

1482: l’esploratore portoghese Diogo Cao visita la fortezza di Elmina e vi stabilisce un insediamento portoghese.

1591: i soldati marocchini occupano l’impero del Ghana e vi prendono il controllo della tratta degli schiavi.

1874: gli inglesi dichiarano la cosiddetta Gold Coast Colony (Colonia della Costa d’Oro), che comprendeva anche il territorio dell’attuale Ghana.

1947: si formano organizzazioni politiche per promuovere l’indipendenza del Ghana.

1957: il Ghana diventa la prima colonia britannica in Africa a ottenere l’indipendenza. Kwame Nkrumah divenne il primo presidente.

1960: il Ghana diventa una repubblica.

1966: viene effettuato un colpo di stato militare e Nkrumah viene rovesciato.

1992: il Ghana adotta una nuova costituzione e tiene le prime elezioni democratiche.

2000: John Agyekum Kufuor viene eletto presidente e adotta una politica di crescita economica.

 

Abbreviazione internazionale : GH

 

Valuta : Cedi ghanese (GHS)

Il cedi del Ghana (GHS) è la valuta ufficiale del Ghana dal 2007. Un centesimo di cedi è chiamato pesewa. Tutte le banconote raffigurano una delle personalità più importanti del Ghana.

 

Dominio Internet : .gh

 

Prefisso telefonico : +233

 

Fuso orario : 0 GMT

 

Geografia :

Il Ghana è un paese dell’Africa occidentale situato sulla costa del Golfo di Guinea. Confina con la Costa d’Avorio, il Burkina Faso e il Togo.

Il paese ha una geografia molto diversificata, ci sono molte pianure, altopiani e montagne. Il paese è sede di numerosi fiumi, i più grandi dei quali sono il Volta, l’Ankobra e il Tano. Possiede anche diversi laghi, il più grande dei quali è il Lago Volta, creatosi con la costruzione di una diga sul fiume Volta nel 1965.

 

Vetta più alta : Monte Afadjato 880 m sul livello del mare

Il monte Afadjato è la montagna più alta del Ghana. Si trova sulle montagne del Togo, al confine tra Ghana e Togo.

La montagna è una destinazione turistica popolare per i visitatori del Ghana e del Togo. La vetta può essere raggiunta tramite un sentiero dal villaggio di Liati Wote, che si trova ai piedi della montagna.

 

Clima :

Il Ghana ha un clima tropicale con elevata umidità e precipitazioni annue intorno ai 1.000-1.200 mm. Il clima del paese è diviso in quattro stagioni: la stagione secca da novembre a febbraio, la stagione delle piogge minori in marzo e aprile, la stagione delle piogge intense da maggio a luglio e la stagione delle piogge minori in agosto e settembre.

Le temperature nel paese sono elevate durante tutto l’anno e di solito variano tra 25 e 32 °C, con temperature più elevate al nord e temperature più basse sulla costa. Durante la stagione secca, le temperature possono essere ancora più elevate e possono raggiungere i 38°C. Durante la stagione delle piogge, il paese può essere colpito da inondazioni ed erosione del suolo, che possono avere un impatto negativo sull’agricoltura e sulle infrastrutture.

 

Fauna e flora:

Il Ghana ospita gli elefanti africani, soprattutto nelle aree protette come il Parco Nazionale Mole e il Parco Nazionale Bui. Sebbene le popolazioni di leoni siano diminuite nell’Africa occidentale, sono in corso sforzi per reintrodurli in aree come il Mole National Park. I leopardi si trovano in varie parti del paese, comprese le aree boschive e le savane. I ghepardi sono rari in Ghana, ma occasionalmente vengono visti nelle aree protette.

I bufali africani vivono in diversi parchi e riserve nazionali. Varie specie di antilopi, come il cob waterbuck, il bufalo delle steppe e il bucero crestato, sono comuni nelle savane e nelle praterie.

Il fiume Volta ospita ippopotami e coccodrilli. Il paese è un paradiso per gli amanti del birdwatching, qui vivono più di 700 specie. Diverse specie di scimmie come le scimmie colobi, le scimmie verdi e le scimmie Diana.

La parte meridionale è ricoperta da lussureggianti foreste pluviali tropicali. Questi ospitano una varietà di specie vegetali, tra cui vari legni duri come il mogano, il bosso e il cedro.

Nel nord ci sono praterie di savana con specie arboree come karitè, acacia e baobab. Le foreste di mangrovie si trovano lungo la costa e gli estuari. Questi forniscono habitat chiave per la vita marina e proteggono dall’erosione.

Il Ghana ha una ricca tradizione di fitoterapia. Tipici di questa zona, ad esempio, sono il nimbu, la moringa e lo zenzero.

 

Agricoltura :

Il Ghana è uno dei maggiori produttori di cacao al mondo. Il cacao è un importante prodotto di esportazione e contribuisce in modo significativo all’economia del Ghana. Le piantagioni di cacao si trovano principalmente nella parte meridionale del Paese, dove le condizioni climatiche sono adatte alla sua coltivazione.

L’olio di palma è un altro importante prodotto di esportazione. Qui si coltivano anche riso, mais, manioca e igname. Un’ampia varietà di frutta e verdura, inclusi pomodori, cetrioli, peperoni, ananas e banane. È noto per le sue piante aromatiche ed erbe aromatiche come pepe, aglio, zenzero e sorgo.

In alcune parti, soprattutto nelle zone settentrionali, vengono allevati bovini.

 

Estrazione delle materie prime :

Il Ghana è uno dei paesi leader in Africa nell’estrazione dell’oro. Ha una lunga storia e contribuisce in modo significativo all’economia del Ghana. Le principali aree minerarie sono la Regione Ashanti e la Regione Occidentale. Inoltre estraggono diamanti, anche se la loro produzione è inferiore a quella dell’oro. I diamanti vengono estratti principalmente nella zona di Akwatia, nella regione orientale. La bauxite, una materia prima per la produzione di alluminio, viene estratta nelle regioni Ashanti e occidentali.

È anche un produttore di petrolio. La produzione è iniziata nel 2010 dopo la scoperta del petrolio sui fondali marini al largo delle coste del Ghana. Questo evento ha contribuito alla crescita dell’economia del Ghana e agli investimenti nel settore energetico.

Qui il legno è un’importante risorsa naturale. Il paese dispone di vaste aree forestali dove il legname viene raccolto per uso locale e per l’esportazione. Viene utilizzato nell’industria del mobile e nell’edilizia.

L’estrazione di pietra e ghiaia è un’altra industria mineraria di risorse in Ghana.

 

Industria :

L’industria alimentare è uno dei settori industriali più grandi. Alimenti trasformati come cacao, olio di palma, pesce, carne e altri prodotti agricoli. Il cacao viene trasformato in cioccolato e altri prodotti.

Grazie alla sua costa sull’Oceano Atlantico, il Ghana ha anche un’importante industria della pesca.

 

Servizi e altri settori dell’economia : turismo, trasporti, servizi

 

Punti di interesse naturali e storici : castelli di Elmina e Cape Coast, città di Kumasi e Accra, parchi nazionali di Kakum e Mole.

Le attrazioni turistiche più importanti includono, ad esempio, il Castello di Elmina, che fu costruito dai coloni portoghesi nel XV secolo e fungeva da stazione commerciale per il commercio degli schiavi e dell’oro. Altri luoghi importanti sono il castello di Cape Coast, il parco nazionale Mole, i laghi Bosumtwi e Volta.

Ci sono bellissime spiagge e località famose come Kokrobite, Busua e Cape Coast. I turisti possono anche visitare villaggi tradizionali e sperimentare la cultura locale, la danza, la musica e l’artigianato.

 

 

Forma di governo: repubblica presidenziale

Il Ghana è una repubblica presidenziale con un sistema di governo parlamentare. Il presidente è il capo dello Stato e detiene il potere esecutivo. Il Parlamento è composto da due camere: l’Assemblea nazionale (camera parlamentare) e il Senato.

L’Assemblea nazionale conta 275 membri eletti per quattro anni. Il Senato è composto da 100 membri, di cui 30 nominati dal Presidente e i restanti 70 eletti per un mandato di cinque anni. Il Parlamento ha il potere di approvare le leggi, approvare il bilancio dello Stato e controllare il potere esecutivo.

Il paese è diviso in dieci regioni, a loro volta suddivise in distretti e città. Ogni regione ha un governatore nominato dal presidente e funge da rappresentante del potere esecutivo in quella regione.

 

Capitale : Accra

Si trova nel sud-est del paese, sulla costa del Golfo di Guinea.

Accra è un importante centro economico del paese, ci sono una serie di importanti istituzioni come ministeri, banche, ambasciate e organizzazioni internazionali.

Le principali attrazioni turistiche di Accra includono il Kwame Nkrumah Memorial Park, che prende il nome dal fondatore del Ghana indipendente, il Museo Nazionale del Ghana, che espone reperti della storia e della cultura del Ghana, e Labadi Beach, che è un luogo popolare per turisti e gente del posto.

Tuttavia, Accra è anche una città con alti livelli di inquinamento e infrastrutture insufficienti.

 

Superficie : 238.535 km2

 

Popolazione : 32.200.000 (2022)

Il gruppo etnico più numeroso del Ghana è quello degli Akan, che costituiscono circa il 47% della popolazione. Altri gruppi significativi sono i Mole-Dagbani (16%), gli Ewe (14%) e i Ga-Adangbe (7%). Ha anche una grande comunità musulmana (circa il 18% della popolazione), soprattutto nella parte settentrionale del paese.

La lingua ufficiale è l’inglese, ma nel paese si parlano anche molte altre lingue.

Negli ultimi decenni, il Ghana ha visto l’urbanizzazione, con molte persone che migrano dalle zone rurali alle città, in particolare Accra e Kumasi.

 

Monumenti UNESCO: 2

 

  1. Ashanti Traditional Dwelling “abitazioni tradizionali”(1980) – Resti di diversi villaggi con strutture tradizionali.
  2. Forti e castelli del Ghana (1979) – Castelli fortificati del XV-XVIII secolo lungo la costa del Ghana si trovano i resti dei centri commerciali portoghesi.

 

Parchi nazionali: 7

 

  1. Parco Nazionale della Talpa
  2. Parco Nazionale Kakum
  3. Parco Nazionale Bia
  4. Parco Nazionale Digya
  5. Parco Nazionale Bui
  6. Parco Nazionale Kyabobo
  7. Parco Nazionale Bia West